Articolo originale in http://www.zerohedge.com

lo specchio del pensiero

Il premio Nobel per l’economia Joe Stiglitz ha fatto notare:

Ciò ha fatto l’Islanda è stato giusto. Sarebbe stato sbagliato appesantire le generazioni future con gli errori del sistema finanziario.

Il premio Nobel Paul Krugman scrive:

Ciò che [la ripresa dell’Islanda] ha dimostrato è stato qualcosa … da lasciare i creditori delle banche private a mangiarsi le perdite.

Krugman dice anche:

Una cosa divertente è accaduta sulla strada per l’Armageddon economico: la pesante disperazione dell’Islanda ha reso impossibile il comportamento convenzionale, rendendo la nazione libera di infrangere le regole. Quando tutti gli altri si davano da fare per salvare i banchieri lasciando il pubblico a pagare il prezzo, l’Islanda ha lasciato le banche fallire e ha di fatto ampliato la propria rete di sicurezza sociale. Quando tutti gli altri erano fissati nel tentativo di placare gli investitori internazionali, l’Islanda ha imposto controlli temporanei sui movimenti di capitali per darsi spazio…

View original post 845 altre parole

Annunci